21 NOVEMBRE 2013

GLI STRUMENTI DI TUTELA DEL PATRIMONIO NELLA PIÙ RECENTE GIURISPRUDENZA


 

Il 21 novembre dalle 14,30 alle 17,30 la Sala Alabastro del Centro Congressi Giovanni XXIII di Bergamo ospiterà il convegno dal titolo “Gli strumenti di tutela del patrimonio nella più recente giurisprudenza”, titolo che riprende quello del volume appena pubblicato in materia dall’avvocato tributarista Luigi Ferrajoli, relatore della giornata.

 

Saranno affrontati funzionalità e limiti connessi all’impiego degli strumenti di tutela del patrimonio quali il trust, il fondo patrimoniale, gli atti di destinazione ex art. 2645-ter C. C. e i patrimoni societari destinati a uno specifico affare, nell’ottica di permettere una scelta consapevole e ragionata a chi è chiamato a misurarsi quotidianamente con questi istituti.

 

Un punto della situazione si è reso infatti necessario alla luce della crescente consapevolezza che si sta diffondendo tra gli operatori professionali circa la possibilità di proficuo impiego dei cosiddetti patrimoni di scopo. Saranno affrontati i vari strumenti e analizzati i profili applicativi degli stessi, esaminando anche i limiti al loro impiego nelle aree di più precipuo utilizzo: gestione familiare e successoria, attività d’impresa, procedure concorsuali, opponibilità ad accertamento tributario e riscossione.

 

Il convegno è stato accreditato sia dall’Ordine degli Avvocati sia dall’Ordine dei Dottori commercialisti di Bergamo. Le iscrizioni sono aperte sui portali web di entrambi gli ordini professionali. Ai partecipanti sarà fornita copia del volume “Gli strumenti di tutela del patrimonio nella più recente giurisprudenza” di Luigi Ferrajoli.

 

 


Credits

Privacy     -    Cookies