Teatro alle Grazie


Fin dal 1958 il Teatro alle Grazie - anche per la feconda sinergia con il Piccolo Teatro di Milano - fu trampolino di lancio di molti giovani talenti.
Tra i più meritevoli il doppiatore felliniano Renato Cortesi, il produttore cinematografico Gianfranco Clerici, il celebre attore Maurizio Donadoni, esordiente teatrale al fianco di Ottavia Piccolo e interprete di film celebri come “Il caso Moro” di Giuseppe Ferrara.
Nel campo televisivo Silvia Arzuffi, Mirella falco e Oreste Castagna, tutti artisti cresciuti nell’atmosfera culturale della città e del Teatro.
La sala e il foyer - pregevole opera dell’Arch. Sandro e dell’Ing. Luigi Angelini - offrono uno scenario luminoso nella cornice di un chiostro quattrocentesco. I recenti restauri ne hanno esaltato le peculiarità architettoniche, unendole alle più avanzate tecnologie.
La sala, con i suoi 215 posti a sedere è lo spazio ideale per eventi e iniziative nel cuore della città in un contesto di grande pregio storico: il Teatro sorge infatti vicino a Porta Nuova e a due passi dal Centro Congressi Giovanni XXIII.





Credits

Privacy     -    Cookies